Calciomercato Inter, sfida alla Juventus per due baby talenti italiani

| 11/08/2020 09:00

Le due squadre si daranno nuovamente battaglia sul campo la prossima stagione, ma la sfida per il calciomercato è già iniziata.

Andrea Pinamonti: l’obiettivo è riportarlo in neroazzurro

Pinamonti, nelle ultime partite con la maglia della Sampdoria, pare abbia trovato il giusto feeling con il gol. Scamacca, in Serie B con la maglia dell’Ascoli, sembra che sia definitivamente esploso. Sono loro il futuro. Sono loro i profili giusti per il reparto offensivo di Juventus ed Inter. Specialmente i bianconeri negli ultimi mesi hanno sposato la linea verde: acquistare giovani talenti (magari italiani) per valorizzarli o magari cederli. Lo dimostrano gli esempi di Mandragora ed Orsolini. Fabio Paratici non sta lavorando solo per Raul Jimenez, Milik e Dzeko. Perché non puntare su un giovane attaccante italiano che possa fare tranquillamente il vice?

Pinamonti

Lo stesso discorso vale anche per l’Inter. Beppe Marotta sta cercando il quarto attaccante per la prossima stagione, vista la possibile cessione del giovane Esposito in prestito. Proprio Pinamonti, i neroazzurri, lo hanno venduto al Genoa per quasi 20 milioni ed ora potrebbero riprenderselo grazie ad una sorta di prelazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter, Godin: Aiuto la squadra con la mia esperienza, siamo un gran gruppo

Scamacca pronto a fare il grande salto in A

Gianluca Scamacca è stato autore di un’ottima stagione in cadetteria. Ben tredici le reti realizzate e gli occhi delle big italiane su di lui. Non solo bianconeri e neroazzurri, ma anche Roma e Milan sono pronte ad aggiudicarselo. Il cartellino è del Sassuolo che a gennaio ha rifiutato dieci milioni dal Benfica. Dall’estero anche il Marsiglia segue con interesse il ragazzo. L’Inter potrebbe continuare a sfruttare i buoni rapporti con i neroverdi riscattando, definitivamente, il centrocampista Stefano Sensi e magari inserendo nella trattativa il giovane Lorenzo Pirola.

 

 


Continua a leggere