Calciomercato Bologna, arriva Gilardino: deciso il suo ruolo

| 06/08/2020 17:30

Alberto Gilardino, stando alle ultime notizie di mercato, potrebbe far presto ritorno a Bologna, dove ha già militato da giocatore. Sarebbe il primo tassello di una vera rivoluzione.

Bologna, panchina offerta a Gilardino

A riferirlo è il Corriere dello Sport. La panchina della Primavera dei felsinei è stata offerta ad Alberto Gilardino, ex attaccante che ha vestito la maglia rossoblu nella stagione 2012-2013, mettendo a segno 13 gol in 36 presenze. Un bottino niente male, che ha lasciato un buon ricordo in città. Nel frattempo ha vestito tante altre casacche ma soprattutto si è dato alla carriera da allenatore: l’ultima esperienza quest’anno alla Pro Vercelli, in Serie C.

La squadra si è piazzata 14ª nel girone A: il 21 luglio 2020 ha salutato la squadra piemontese con un post su Instagram. Era la sua prima volta sulla panchina di una società professionistica: se dovesse arrivare l’accordo col club di Saputo, arriverebbe l’esordio con una squadra del massimo campionato, anche se con una formazione giovanile. Questa settimana c’è stato un incontro segreto con Sabatini, il quale, spinto anche dall’impossibilità di arrivare a De Rossi, ha deciso di dirottare sull’ex bomber.

(www.gettyimages.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bologna, l’ultima conferenza di Sinisa Mihajlovic

Bologna, i movimenti di mercato

Dopo l’addio di Ladislav Krejcì, che ha ufficialmente fatto ritorno in patria, allo Sparta Praga, occhio a Tomiyasu: l’esterno è ambito da Napoli e Milan. Stando a quanto riferisce il Resto del Carlino, c’è un’offerta già recapitata sulla scrivania della dirigenza rossoblu.


Continua a leggere