Juventus, esonero Sarri senza Champions: il sostituto

| 31/07/2020 09:11

Juventus, non basterà lo scudetto a Maurizio Sarri per essere confermato in panchina. Se non batterà il Lione, il tecnico potrebbe non esser confermato per la prossima stagione.

Juventus, Sarri via se non supera il Lione

Come riportato dal Corriere dello Sport, mancano solo sette giorni alla gara.  Domani la Juve affronterà la Roma allo Stadium con Giovanni Martusciello in panchina, ma i bianconeri pensano già alla partita contro il Lione dello Stadium.

Quella sarà una gara da dentro o fuori in Champions, per la Juve. Ma anche nella Juve, per quel che riguarda Maurizio Sarri. Perché lo scudetto non basta per Fabio Paratici, il Lione non sarà solo una gara determinante ma il risultato influirà sulla valutazione generale dei primi 14 mesi di Sarri.juventus sarri

Juventus, si pensa già al sostituto

Ecco perchè a Torino si pensa già a chi potrebbe prendere il posto di Sarri se tra 7 giorni i bianconeri non andranno alla Final8 di Champions League.

 

Lo scudetto rappresenta il minimo sindacale per l’allenatore. Confusione, tensione, stanchezza. C’è un po’ di tutto in questo momento, anche perché la volata verso il Lione pare aver innervosito tutti. Per prendere il posto di Sarri si fanno diversi nomi, da Pochettino a Guardiola passando per Zidane o Inzaghi. 

Ma l’unico libero in questo momento è proprio Maurizio Pochettino che a novembre ha lasciato il Tottenham dopo averli portati in finale di Champions League. Ed Allegri…

LEGGI ANCHE >>> Juve, Sarri vuole il colpo dal Real


Continua a leggere