Milan, Calhanoglu svela il suo futuro

| 30/07/2020 19:59

Hakan Calhanoglu, centocampista del Milan, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a Star Casinò Sport, affrontando diversi temi.calciomercato milan rinnovo calhanoglu

Milan, Calhanoglu sulla sua esperienza con Pioli

  “E’ stato fatto un gran lavoro per fare allenamento da casa, via telefono con le videochiamate. Poi quando siamo tornati a Milanello ci siamo allenati duramente tutti i giorni, abbiamo fatto tutti bene”.

 Pioli?
“Si è rivelata una grane persona, è un allenatore che ascolta, vuole sapere cosa pensano i giocatori. Gioco nel mio ruolo, nel ruolo che preferisco. Siamo molto felici che sia rimasto, c’erano tante voci ma è un grande professionista, ha pensato solo alla squadra, a portarla più in alto possibile, abbiamo giocato per tenerlo in panchina”.

Condizione?
“Ora mi sento molto in fiducia. Non ho paura, ho tanta fiducia, ma ci sono tanti altri leader come Ibrahimovic”.

Gol?
“Ho visto il video di Beckham. È un gol che rimane nella sotira.. Sicuramente rimarrà nella mia carriera, è una cosa bellissima”.

Gol più importante?
“Quello contro il Torino, quando ho iniziato dalla panchina ed ho fatto vincere la gara.”.

Ibrahimovic?
“Fortissimo ed è una bella persona. Ha tanta personalità, è arrivato qua con grande passione, spero resti anche nella prossima stagione, si è rivelato improtante”.

Donnarumma?
“E’ in bravo ragazzo ma ha personalità da vendere. Mi piace molto giocare con Gigio, è giovane ma ha carattere, sono molto contento anche per lui. Ha giocato già tante gare da giovanissimo”.

Calhanoglu sul futuro

Il centrocampista ha parlato del suo futuro e del suo sogno:

S?
“Vorrei giocare in Champions League, deve essere sempre il nostro obiettivo. Adesso siamo in Europa League, ma presto voglio portare questo club in Champions, mi manca tanto. Poi sogno di stare sempre ed al top”.

LEGGI ANCHE >>> La volontà del centrocampista


Continua a leggere