Calciomercato Inter: Messi a Milano, la verità

| 29/07/2020 09:30

L’Inter e Messi, un matrimonio annunciato da anni ma che potrebbe non concretizzarsi mai. Ci aveva già provato Moratti ora tocca Suning?

Inter, per Messi c’è speranza

I tifosi sognano Leo Messi a Milano. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, oltre all’ombra sul Duomo la trattativa potrebbe anche nascere.

A Milano il futuro della Pulce continua ad agitare i sogni di mercato dell’Inter. Qualche giorno fa la notizia del trasferimento della residenza di papà Jorge aveva fatto immaginare un colpo, ieri ci ha pensato addirittura PPTV, il canale televisivo di proprietà di Suning, a rincarare la dose proiettando l’immagine dell’argentino sul Duomo.

Nella prima immagine di Messi sparata sul Duomo per lanciare Inter-Napoli c’erano anche il nome e il numero 10 sulle spalle del giocatore. Qualcosa di già visto con Tonali prima di Inter-Brescia sempre con protagonista la tv di Suning.

(www.gettyimages.it)

Inter: il colpo è possibile?

La situazione contrattuale del sei volte Pallone d’Oro è chiara: il suo accordo con i catalani scade nel 2021 ma al momento l’idea di allungare è complicato per i dissidi interni al club. È vero però che Leo non ha mai manifestato la volontà di lasciare il Barça, ma è anche vero che proprio l’Inter potrebbe provare a infilarsi nelle crepe di questo lunghissimo rapporto.

Il vero problema è che Suning dovrebbe fare un investimento maxi, fuori dal budget oggi a disposizione di Marotta e Ausilio. Messi percepisce ad oggi 50 milioni di euro netti a stagione, una cifra mostruosa. In realtà l’Inter avrebbe la forza di chiudere un investimento tale, come successo con la Juve e Ronaldo, ma difficile capire se convenga ai nerazzurri o meno prendere un calciatore da un ingaggio così pesane.

LEGGI ANCHE >>> Inter, question di scambi


Continua a leggere