Parma, D’Aversa: “Ecco il ruolo di Kulusevski. Futuro? Decideremo”

| 28/07/2020 22:15

Roberto D’Aversa, tecnico del Parma, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a Sky Sport dopo la sconfitta contro l’Atalanta:

(www.gettyimages.it)

Le parole di D’Aversa

Sconfitta?  “L’Atalanta concede poco, ma oggi noi abbiamo creato molto. Siamo stati ingenui sul primo gol, un vero dispiacere. Come risultato anche il pareggio era stretto per noi, ma commentiamo una sconfitta. Nel momento in cui si perde una partita del genere, evidentemente si è sbagliato qualcosa. Mi vengono in mente diverse partite in cui avremmo potuto fare più punti. Il risultato non rende giustizia alle prestazioni, ma questa squadra è arrivata in alto senza tante pedine, senza un attaccante di ruolo e questo va considerato”

Futuro? “Anche gli allenatori hanno l’ambizione di migliorare. Adesso concludiamo la stagione e poi valuteremo. Parlare di crescita è normale, sono discorsi che si affrontano con la proprietà sin dalla Lega Pro. Al direttore non chiedo calciatori, al massimo una cena. Il nostro obiettivo è sempre stato quello della salvezza ma c’è stato un momento in cui si poteva lottare per fare meglio. Se avessimo conquistato 4-5 punti in altre partite, ora saremmo in alto. E su questo dobbiamo ragionare, anche se non siamo stati fortunatissimi per la questione attacco”.

D’Aversa su Kulusevski

  Kulusevski? “Può fare sia il trequartista che la mezzala, ma è talmente completo da fare anche l’esterno in modo straordinario. Non bisogna ragionare sull’età ma sulle qualità e la qualità di un ragazzo che corre 12 chilometri a partita. E’ già devastante ma può migliorare in diverse situazioni, soprattutto in finalizzazione. Si vede che è un calciatore che ha un certo modo di pensare”.

LEGGI ANCHE >>> La sintesi della gara


Continua a leggere