Calciomercato Napoli, Ancelotti allontana un obiettivo: le sue parole

| 27/07/2020 13:45

Il calciomercato del Napoli è entrato nel vivo da qualche settimana ma potrebbe soffrire di alcune partenze eccellenti: alcuni azzurri piacciono all’Everton di Carlo Ancelotti.

news milan ancelotti

Calciomercato Napoli, Ancelotti allontana le voci su Lozano

La prima stagione italiana di Hirving Lozano non ha lasciato il segno come Napoli e tifosi azzurri speravano. Le voci di mercato portano all’interesse di Carlo Ancelotti sul suo vecchio pallino. Ai microfoni di Radio Anch’io Sport, l’ex allenatrore del Napoli ha parlato del mercato dei Toffees e si è soffermato sulla vittoria della Serie A della Juventus.

“Per qualcuno la mia esperienza al Napoli può essere stata positiva e per altri negativa. Io penso che sia stata positiva, quest’anno abbiamo avuto qualche difficoltà ma abbiamo passato il turno in Champions. Il Barcellona ha qualche problema adesso e il Napoli se la può giocare. Non penso che ci sia una squadra favorita. Le italiane si possono giocare le loro carte”.

Lozano? Per me rimane un ottimo attaccante e un ottimo giocatore in generale. L’adattamento, il primo anno, va messo sulla bilancia. L’anno prossimo sarà un’altra cosa“.

Esperienze terminate in Serie A? “Mi è piaciuto ritornare in Italia dopo 9 anni ma ora mi trovo molto bene qui. Questa è una società molto amata dai tifosi. Vogliamo crescere per ripagare questo immenso amore, il progetto è chiaro e c’è voglia di investire, anche con il nuovo stadio“.

CLICCA QUI PER RESTARE AGGIORNATO SU TUTTE LE NEWS DI MERCATO

Ancelotti sulla Serie A

Il tecnico ex Milan si è soffermato anche sulla vittoria dello Scudetto da parte della Juventus e, in generale, sulla Serie A.

“Lo scudetto è stato meritato, rispetto al passato la Juve ha avuto più difficoltà: non è stata una cavalcata, c’è stata più incertezza, soprattutto nella parte finale. Sarri ha fatto un ottimo lavoro, ha avuto la capacità di adattarsi bene e il prossimo anno sono sicuro che inciderà di più”.

Troppi rigori con il VAR?In Inghilterra l’utilizzo del VAR è diverso, gli arbitri vanno molte meno volte a rivedere le azioni. Sono sempre stato a favore del VAR, adesso inizio a nutrire qualche dubbio. Sui falli di mano c’è tanta confusione, serve un cambiamento, magari con la reintroduzione della volontarietà“.

Potrebbero interessarti anche

Mercato Milan, novità sul futuro di Ibrahimovic: le ultime

Calciomercato Juventus, Paratici chiarisce il futuro di Sarri

Mercato Napoli – Il Presidente del Lille lancia la bomba su Osimhen


Continua a leggere