Juventus-Sampdoria 2-0, risultato & tabellino: bianconeri campioni d’Italia!

| 26/07/2020 22:36

Sfida importante per i bianconeri che con una vittoria potrebbero vincere il non scudetto di fila, il primo della gestione Maurizio Sarri. La Sampdoria di Claudio Ranieri non ha intenzione di regalare nulla.

La sintesi di Juventus-Sampdoria

Nel primo tempo ci sono state più sostituzioni che gol. Infatti al 22′ del primo tempo la Sampdoria ha effettuato il primo cambio della partita: Chabot non ce la fa e al suo posto entra Leris. Cinque minuti più tardi è Danilo a chiedere il cambio: scontro fortuito con l’attaccante blucerchiato Ramirez che ha abbattuto il laterale brasiliano. Al suo posto entra Federico Bernardeschi. La Sampdoria ci prova per ben due volte con l’ex di turno, Fabio Quagliarella senza impensierire il portiere Szczesny. Al 40′ altro cambio per la Juventus: problemi all’adduttore per Dybala che lascia il posto a Gonzalo Higuain. Al sesto ed ultimo minuto di recupero punizione per la Juventus: Pjanic non calcia in porta, serve ottimamente Cristiano Ronaldo che la mette nell’angolino alla sinistra di Audero e regala il gol dell’1-0. Nel secondo tempo la Juve va sul 2-0 e ritrova il gol di Bernardeschi che non segnava in campionato da quasi due anni. La Samp prova a riaprire la partita, ci prova con un colpo di testa di Quagliarella, ma Szcesny si fa trovare attento e respinge il pallone. Ad un quarto d’ora dalla fine i blucerchiati rimangono in 10 per l’espulsione di Thorsby. All’88’ rigore per la Juventus: sul dischetto va Ronaldo che ha cercato la potenza e colpisce in pieno la traversa. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro decreta la fine del match: la Juventus è Campione d’Italia!

www.gettyimages.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, highlights della 36esima giornata – VIDEO

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo (29′ Bernardeschi), De Ligt (78′ Rugani), Bonucci, Alex Sandro; Rabiot, Pjanic (78′ Bentancur), Matuidi; Cuadrado, Dybala (40′ Higuain), Cristiano Ronaldo. All. Sarri

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Tonelli, Yoshida, Chabot (22′ Leris), Augello; Depaoli, Thorsby, Linetty, Jankto (73′ Gabbiadini); Ramirez (91′ Maroni), Quagliarella. All. Ranieri

GOL : 45′ + 6′ Cristiano Ronaldo (J), 67′ Bernardeschi (J)

AMMONITI: Pjanic (J), Thorsby (S), Tonelli (S), Jankto (S), Bernardeschi (J), Cuadrado (J), Rabiot (J), Depaoli (S)

ESPULSI: Thorsby (S)

 


Continua a leggere