Gasperini dopo Atalanta-Bologna: “Non ero io che dovevo andar fuori”

| 21/07/2020 21:55

Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha parlato ai microfoni Sky dopo la vittoria sul Bologna. Queste le sue parole.

Gasperini dopo Atalanta-Bologna

Atalanta Gasperini

“L’Atalanta è sempre una squadra corretta, sempre. Non ero io che dovevo andar fuori. Bella vittoria e bella partita, molto combattuta. Il Bologna ha fatto molto bene la prima mezz’ora, per fortuna le partite durano 90 minuti, siamo riusciti a venir fuori. Muriel? Non abbiamo una panchina lunghissima, ma c’è tanta qualità. Ci sono ragazzi che stanno facendo una buona esperienza. Non bisogna distinguere titolari e risorve, ho giocatori molto affidabili. Infortunati? Palomino è crampi, Zapata e Djimsiti dovrebbero avere delle contusioni, poi vediamo. Sui record? Non sono esperto di statistiche, ogni settimana me ne dicono alcuni. 74 punti è un record a cui tenevamo tanto. Condizione psicofisica? Sarà fondamentale, oggi nel primo tempo abbiamo sbagliato molto sotto l’aspetto tecnico. Appena abbiamo preso serenità, anche loro hanno fatico fatica ed è cambiata la partita”


Continua a leggere