Roma-Inter 2-2: Spinazzola e Mkhitaryan rimontano i nerazzurri, pareggia Lukaku

| 19/07/2020 22:31

Una partita attesissima quella tra Roma ed Inter, le quali si trovano in questa 34esima giornata a combattere per motivi diversi. I padroni di casa volevano blindare la zona Europa, mentre la squadra di Conte rincorrere il sogno Scudetto.

Roma-Inter: la sintesi

Il match tra Roma ed Inter inizia subito in maniera molto intensa, con le due squadre che provano subito diverse avanzate offensive. Le due compagini non si è espongono più di tanto, ma al 17′ ecco che cambia tutto: palla inattiva, traiettoria molto buona e De Vrij che con un gran colpo di testa riesce a portare in vantaggio la sua squadra. Nerazzurri che poi vanno vicinissimi al raddoppia dopo una decina di minuti, stavolta con Brozovic, che impegna Pau Lopez. Nei minuti finale della prima frazione però, ecco il pareggio dei giallorossi, che grazie a Spinazzola bucano la porta di Handanovic per l’1-1.

dzeko

(www.gettyimages.it)

Secondi 45 minuti che iniziano sulla scia del primo tempo, sempre con grande intensità in mezzo al campo. A partire meglio è l’Inter, che al 54′ si vede annullare un gol a Lautaro Martinez per fuorigioco. Ecco che sono i giallorossi ad approfittarne: al 57′ l’armeno Mkhitaryan riesce a rimontare la gara con un bel tiro. La partita continua senza troppe emozioni, fino ai minuti finali, quando Spinazzola concede un fallo da rigore ai nerazzurri: dal dischetto va Lukaku, che freddissimo batte Pau Lopez. Match pieno di emozioni che si conclude dopo 94 minuti con il risultato di 2-2.

Il tabellino della gara

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Ibanez, Kolarov; Bruno Peres, Veretout, Diawara, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan, Dzeko.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Brozovic, Gagliardini, Young; Barella; Sanchez, Lautaro.

Gol: De Vrij (I) Spinazzola (R) Mkhitaryan (R) Lukaku (I)

Ammoniti: Barella (I) Pau Lopez (R)

 


Continua a leggere