Cagliari-Sassuolo, De Zerbi non vuole perdere i suoi gioielli

| 18/07/2020 22:16

L’allenatore dei romagnoli, Roberto De Zerbi, è intervenuto ai microfoni di ‘Sky‘ dopo il pareggio, fuori casa, contro il Cagliari di Walter Zenga.

Le parole di De Zerbi dopo Cagliari-Sassuolo

Terminata la partita tra Cagliari e Sassuolo sul risultato di 1-1, il tecnico dei neroverdi Roberto De Zerbi ha parlato davanti alle telecamere di ‘Sky‘. Ecco quanto raccolto dalla nostra redazione: “Potevamo fare qualcosa in più. Sapevamo che era una partita difficile rispetto a quella di Roma contro la Lazio e in casa contro la Juventus. Potevamo fare qualche gol in più, ma ci accontentiamo di questo pareggio. Nel calcio non c’è niente di facile, in queste partite dobbiamo essere concentrati e più cattivi altrimenti ci rimane il rammarico di aver buttato due punti. Con l’espulsione di Carboni la partita è diventata ancora più pericolosa. E’ vero che in campo c’erano molti ragazzi, ma sono punti persi che danno fastidio, bastava usare un po’ di cattiveria in piùMi diverto a giocare ogni tre giorni, dormo poco (ride). Amo quello che faccio, quindi non mi lamento. Questa partita l’abbiamo preparata solo stamattina, ieri abbiamo fatto solo allenamento. E’ una cosa democratica perché capita anche agli altri. Il mio staff dice che sono molto esigente, a me non piace cercare alibi o scuse, dobbiamo fare molto molto di più. Non mi riferisco all’aspetto tattico, ma questa contro il Cagliari era una partita diversa dalle altre. Dobbiamo lottare per conquistare il settimo posto, forse non sono stato convincente come avrei voluto. Questo è l’aspetto a cui tengo di più. Non devo avere garanzie per rinnovare il contratto. Locatelli? Trattenere qualcuno controvoglia non mi piace, mi farebbe piacere che i miei calciatori rimangano qui perché c’è ancora bisogno di completare qualcosa. Mi riferisco anche a Boga e Berardi. Giocare bene lo sappiamo anche noi, però le partite bisogna vincerle”.

Sassuolo-Torino De Zerbi

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cagliari-Sassuolo 1-1: gol Caputo e Joao Pedro (HIGHLIGHTS VIDEO)


Continua a leggere