Calciomercato Juventus, c’è il piano B a Jorginho: i dettagli

| 16/07/2020 07:30

Una vera big non si mai trovare impreparata, in campo come nel mercato: così Paratici studia l’alternativa al campione brasiliano del Chelsea.

Juventus, il preferito resta Jorgi

Ieri sera la Juve se l’è cavata: il Sassuolo ha rischiato di battere i bianconeri e soltanto un super Szczesny è riuscito ad evitare la debacle completa. Con gli emiliani i rapporti però sono ottimi, e se non se n’è parlato, è sicuro che se ne riparlerà. Stiamo parlando della possibilità che uno dei talenti più limpidi del calcio italiano come Manuel Locatelli, possa vestire la maglia bianconera a partire dall’anno prossimo, secondo quanto riferisce Tuttosport.

Ma andiamo con ordine. Il preferito di Sarri è l’italo-brasiliano, che a dirla tutta in questo momento non se la passa benissimoa al Chelsea. Sta giocando, è vero, ma solo grazie agli infortuni di Kante e Gilmour. Qualora invece dovesse tornare a far panchina, allora per l’anno prossimo sarà obbligatorio fare qualche riflessione, visto che ci sono gli Europei. Anche agli inglese non farebbe comodo tenere in disparte un calciatore che guadagna comunque 5 milioni di euro all’anno. E così, come accaduto già per Cuadrado, si può immaginare un lungo prestito, e poi magari, pensare ad un riscatto.

Le alternative: Paredes e Locatelli

Se l’argentino resta sul taccuino di Paratici, è Locatelli il nome caldo se non dovesse arrivare il pupillo di Sarri. Carnevali ha detto che non vuole vendere i suoi pezzi pregiati, ma ha anche ribadito, qualche giorno fa, che se ci sarà la possibilità, qualche affare con la Juventus sarà possibile.


Continua a leggere