Sampdoria-Cagliari, Zenga annuncia lo stop definitivo per il campione

| 15/07/2020 22:22

L’allenatore dei sardi, Walter Zenga, è intervenuto ai microfoni di ‘Sky‘ dopo la sconfitta per 3-0 contro la Sampdoria di Claudio Ranieri.

Le parole di Zenga dopo Sampdoria-Cagliari

Terminata la partita tra Sampdoria e Cagliari che ha visto perdere i sardi contro i ragazzi di Claudio Ranieri, il tecnico rossoblù Walter Zenga ha parlato davanti alle telecamere di ‘Sky’. Ecco quanto raccolto dalla nostra redazione: “Nel primo tempo non abbiamo fatto male, abbiamo regalato due gol su due azioni della Sampdoria. Il secondo gol ci ha tagliato le gambe. E’ difficile restare in partita anche quando prendi il terzo gol, non abbiamo inciso più di tanto. Nainggolan? Stagione finita per lui, anche perché la stagione finisce tra 15 giorni, non tra tre mesi. Un infortunio in 10 giorni non lo recuperi più in queste condizioni. Siamo a 41 punti, il mio sconforto è perché stavamo giocando bene. Stavamo tenendo bene il campo, avevamo la partita in mano. Siamo sempre stata una squadra abituata a tenere le partite aperte, dalla prima in poi. Nel secondo tempo abbiamo cambiato e siamo stati più offensivi, ma non è bastato perché abbiamo perso equilibrio“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A: gli highlights di Bologna-Napoli, Milan-Parma e Sampdoria-Cagliari

(www.gettyimages.it)


Continua a leggere