Napoli-Milan, Maldini: “Orgoglioso della squadra, abbiamo un grande futuro”

| 12/07/2020 21:29

Napoli e Milan chiuderanno il 32esimo turno di Serie A: Paolo Maldini ha parlato del futuro e del testa a testa è valido per la definizione di quinto, sesto e settimo posto.

calciomercato milan

Napoli-Milan, Maldini: “Non so cosa succederà”

Prima del fischio d’inizio, Paolo Maldini ha analizzato la gara del San Paolo ai microfoni di Sky Sport.

Futuro?E’ una cantilena che ripetiamo da tempo, vogliamo chiudere la stagione nel modo migliore, poi verrà il giorno delle decisioni”.

Le hanno comunicato cosa succederà?Se lo avessero fatto non glielo direi. Però sinceramente ora dobbiamo cercare di dare stabilità ad una squadra che l’ga trovata. Dobbiamo decidere se dobbiamo lottare con chi è sotto di noi o sopra e la risposta sul campo è stata molto importante. I ragazzi e il lavoro di mister Pioli è stato importante”.

Ripeterebbe la frase su Rangnick?Sì, perché era rivolta ad una modalità di gestione, non contro una persona“.

Maldini sulla gestione attuale

Chi ti ha sorpreso maggiormente?Sono molto orgoglioso della squadra, sapevo che prima o poi sarebbe sbocciata e paradossalmente lo stop ha aiutato nella preparazione. Tanti nuovi hanno fatto bene, Rebic e Bennacer sono quelli più in vista. Kessie è completo, con una grande evoluzione. Giocare a due a centrocampo lo ha aiutato, mi ha sorpreso“.

Lavoro che vuole portare avanti?E’ un’ottima base per il futuro ma per conoscere il futuro ci sono delle decisioni da prendere. Ci sono tanti ragazzi molto giovani, abbiamo avuto l’idea di prendere Kjaer e Ibra per portare esperienza, so personalmente che è fondamentale”.

Potrebbero interessarti anche

Calciomercato Napoli, Giuntoli: “Callejon sa che questa è casa sua”

Napoli-Milan, le formazioni ufficiali del match del San Paolo

Serie A – rileggi la sintesi delle gare del 32esimo turno


Continua a leggere