Inter, Conte: “Infortunio per Lukaku, parlerò con la società per il futuro”

| 10/07/2020 00:13

Antonio Conte, allenatore dell’Inter, è intervenuto a Sky Sport al termine di Hellas Verona-Inter, partita terminata 2-2 allo stadio Bentegodi.

Hellas Verona-Inter, le parole di Conte

Queste le sue parole evidenziate da Calciomercato24.com:

“Dal punto di vista dell’impegno, della voglia e della determinazione non ho niente da rimproverare ai mie ragazzi. Abbiamo giocato con una squadra che fa la sua arma migliore i ritmi alti. C’è il solito rammarico di aver preso gol a pochi minuti dalla fine. Dispiace perché si perdono punti per strada. Niente da rimproverare ai ragazzi che avrebbero meritato di vincere la partita. 20 punti persi da vantaggio? Stiamo facendo un lavoro importante, stiamo lavorando tanto e si vede. Abbiamo perso 20 punti e deve farci riflettere per migliorare. Tanti punti da stupidi persi. Speriamo che per Lukaku non sia nulla di grave, ha avuto una botta e poi un fastidio a schiena e adduttore. Bisogna migliorare ed essere più bravi a gestire certe situazioni, in particolare quelle di vantaggio. L’esperienza può portare a un miglioramento della gestione. Andiamo in affanno troppo semplicemente in alcune occasioni, anche se oggi abbiamo preso gol fa fallo laterale nel finale. E’ stato l’unico tiro in porta del Verona nel secondo tempo. Io non critico, parlo sempre in maniera costruttiva. Non parlo di mercato, faremo delle considerazioni a fine anno con la società. Parlerò con loro se ci sarà qualcosa da dire. Capiremo quanto siamo vicini o lontani per vincere, tutti vogliamo vincere. Siamo la squadra con maggiori gol fatti dalla ripresa del campionato, con Eriksen non è cambiato molto. E’ un giocatore che sta crescendo. In difesa poi abbiamo subito più gol del solito. Abbiamo buttato punti tra Sassuolo, Bologna e Verona. Non so se Sanchez resterà l’anno prossimo, ora vogliamo finire bene il campionato. Tutti faremo delle valutazioni”.

calciomercato inter conte

LEGGI ANCHE >>> Sintesi Hellas Verona-Inter 2-2


Continua a leggere