Azerbaigian, il nuovo commissario tecnico potrebbe essere italiano

| 10/07/2020 19:00

La nazionale azera sarebbe molto vicina ad accordarsi con un allenatore italiano. Tra qualche giorno potrebbe arrivare l’ufficialità.

Gianni De Biasi è pronto a ritornare in pista

La nazionale di calcio dell’Azerbaigian potrebbe avere un nuovo allenatore italiano. Infatti, Gianni De Biasi è pronto a ritornare su una panchina di una nazionale (dal 2011 al 2017 è stato il commissario tecnico dell’Albania) e l’AFFA (Federazione calcistica azera) vorrebbe affidargli l’incarico. L’ex allenatore di Torino ed Udinese questa mattina, in videoconferenza, si è incontrato con alcuni dirigenti. Il sito ufficiale della Federazione riporta ciò: “Tenendo conto della situazione legata al Covid-19, a breve potrebbe essere firmato un accordo che legherà il sig. Gianni De Biasi con la nostra nazionale.

(www.gettyimages.it)

Sarà nominato capo allenatore dell’Azerbaigian se dovesse accettare le condizioni che gli sono state poste. Il suo vice-allenatore dovrebbe essere Arif Asadov“. Il tecnico di Sarmede dovrebbe firmare un biennale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Stasera in TV calcio, tutte le partite in diretta di oggi venerdì 10 luglio

La sua ultima panchina è datata 2017

Come abbiamo già scritto in precedenza, De Biasi ritorna ad allenare. Nel 2017 la sua ultima apparizione: il 22 settembre di quell’anno fu nominato nuovo allenatore del Deportivo Alaves che militava in Liga. La sua avventura spagnola non andò molto bene. In Spagna ci è rimasto due mesi dopo aver raccolto solamente due vittorie e incassato 6 sconfitte, troppo poco per i dirigenti del club che lo sollevarono dall’incarico.

 


Continua a leggere