Juventus, Sarri in conferenza stampa: “Ho litigato solo con Higuain. Milan molto pericoloso”

| 06/07/2020 16:30

L’appuntamento per la 31esima giornata di Serie A è fissato per domani. La giornata sarà aperta da Lecce-Lazio e seguita, alle 21.45, da Milan-Juventus. Maurizio Sarri, tecnico bianconero, ha presentato la gara in conferenza stampa.

juventus conferenza sarri

(www.gettyimages.it)

DIRETTA – Milan-Juventus, la conferenza stampa di Sarri

E’ una partita difficile, il Milan ci ha creato difficoltà in tutta la stagione e ora è in gran forma. E’ una partita complicata visto quello che hanno fatto contro la Lazio“.

Si aspettava di radoppiare il vantaggio sull’Inter e di allungare sulla Lazio?I risultati delle avversarie non dovrebbero farci rilassare. In questo periodo sbagliare una partita può essere estremamente facile perché le squadre non sono in condizioni ottimali. E’ un periodo in cui risultati non scontati possono venire fuori con facilità. Ho detto ai ragazzi che sarà un mese difficilissimo in cui le cose facili non lo sono. La partita è domani, siamo concentrati solo sul Milan“.

Sorprese per le assenza di Dybala e De Ligt?In questo momento non abbiamo ancora deciso. Le decisioni più scontate sembrano Rugani e Higuain. Tutti parlano della rosa larghissima ma nell’ultima gara c’erano 21 convocati, di cui tre portieri e tre della Serie C. Chiellini e Alex Sandro hanno fatto solo ieri allenamento con il gruppo ma da qui a giocare è abbastanza difficile. Vediamo anche oggi le reazioni e poi decidiamo“.

Come sta Ramsey? Parte titolare?E’ sempre un’opzione. A noi dà sempre soluzioni offensive di qualità. E’ quello che dà inserimenti e ha più gol addosso. Nell’ultima partita non è entrato perché avevamo bisogno di Matuidi“.

Higuain come sta? Che rapporto avete?Io durante la stagione ho letto di aver litigato con tutti ma l’unico giocatore con cui litigo è proprio Gonzalo. Forse perché lui necessita di avere un controaltare molto duro. Mentalmente sta meglio, fisicamente non so che tipo di tenuta possa avere in questo momento. Negli ultimi giorni si è allenato con continuità. Sembra stare bene ma nell’ultimo mese si è allenato poco“.

CLICCA QUI PER RESTARE AGGIORNATO SU TUTTE LE NEWS DI CALCIOMERCATO

Sarri sui miglioramenti della squadra

Qual è il difetto di questa squadra?Abbiamo dei margini di miglioramento netti. Nell’ultima gara abbiamo perso le distanze per 20′. In verticale e in orizzontale abbiamo fatto fatica e concesso ripartenze. I margini di miglioramento ci sono indubbiamente. Sono contento di quello che stiamo facendo in questo periodo, sotto tutti i punti di vista ma siamo consapevoli che possiamo migliorare“.

Avete iniziato a subire meno gol: la squadra inizia a seguirla meglio?La sensazione è che non concediamo tanto ma bisogna stare attenti sempre. La fase difensiva dipende da tantissimi fattori. Nella fase offensiva ci vuole un’attenzione molto particolare. Ci vuole tanta aggressività e applicazione, più che in difesa e si va a scavare nelle motivazioni dei calciatori. Alla base occorre energia mentale“.

Avete cominciato a preparavi anche per la Champions League?In questo momento non ci sono date per la nuova preparazione, non possiamo proprio farlo. L’unica cosa che si può fare è far riposare i calciatori ma per noi ad oggi è impossibile visto che ne siamo 15. Se tra qualche settimana ne saremo 25 allora possiamo pensarci“.

Higuain non ha bisogno di coccole?Va coccolato un giorno e bastonato quello dopo. Moralmente è un ragazzo sensibile e va tenuto d’occhio. Ma se va in esaltazione va abbattuto al contrario perché può accontentarsi“.

NOVITÀ – SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM: VIENI A SCOPRIRE LA NOSTRA NUOVISSIMA PAGINA

Potrebbero interessarti anche

Milan-Juventus, le probabili formazioni

Calciomercato Napoli, Osimhen ha detto sì: l’annuncio dell’agente


Continua a leggere