Inter-Bologna, probabili formazioni: c’è Eriksen dal 1′

| 05/07/2020 10:00

Con la sconfitta della Lazio, l’Inter può tornare a coltivare ambizioni da 2° posto: prima però i nerazzurri dovranno battere il Bologna. Diamo un’occhiata alle scelte di Conte e Mihajlovic.

Le scelte di Conte e Mihajlovic

Sarà anche la sfida tra i due allenatori: schietti, spesso duri, spettacolari davanti alle telecamere, che danno una solida organizzazione alle proprie squadre. E allora vediamo come andranno a schierarsi nerazzurri e rossoblu questa sera in un Meazza vuoto alle ore 17:15. Dopo la sfavillante vittoria contro il Brescia, rientra dal primo minuto Lukaku: a farne le spese dovrebbe essere Sanchez. Si ricomporrà quindi il tandem Lu-La, stranamente rimasto a secco contro le rondini. Alle loro spalle agirà Eriksen, nel ruolo da trequartista che Conte gli ha ritagliato apposta nel suo schema. Le fasce saranno presidiate da Candreva e Young, con Biraghi pronto ad insidiarlo. La novità in mezzo è il ritorno di Brozovic, provato in allenamento assieme a Barella. Difesa a tre come al solito, dove l’unico ballotaggio è tra Godin e D’Ambrosio.

bologna-cagliari formazioni ufficiali

Sul versante Bologna, riecheggiano le parole di Mihajlovic: “Serve tempo per vedere Barrow prima punta”. Ergo, sarà Rodrigo Palacio, da prima punta, a cercare il classico gol dell’ex. Da capire ancora, se in un 4-3-3 (come accaduto di recente) oppure in un 4-2-3-1. In ogni caso troveranno spazio con l’argentino anche Orsolini e Sansone.

Così in campo Inter e Bologna

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Young; Eriksen; Lautaro, Lukaku.

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Bani, Dijks; Soriano, Medel, Schouten; Orsolini, Palacio, Sansone.

 

 

 

 


Continua a leggere