Calciomercato Juventus, Pradé si scaglia contro Chiesa

| 02/07/2020 07:30

Dopo la sconfitta patita contro il Sassuolo, il direttores sportivo della Fiorentina si è lamentato in diretta tv: obiettivo dell’attacco il sogno di mercato della Juve, Federico Chiesa.

Pradé: “Ci sono calciatori che sembra che abbiano mercato…ma in campo non si vede”

Grande delusione dopo la disfatta in casa contro gli emiliani per la dirigenza viola. Il risultato finale di 3-1 condanna i calciatori alle proprie responsabilità secondo Daniele Pradé, che intanto salva il tecnico in diretta a Sky Sport: “Sono arrabbiato, questa squadra deve fare di più. Bisogna essere cattivi, devi mangiarlo l’avversario. Chiesa? Non parlo del singolo, ma abbiamo questi calciatori di cui tutti parlano come se avessero un mercato incredibile, ma devono dimostrarlo sul campo. Iachini? L’ha preparata bene, ma se non sei cattivo, senza fame, succede questo. Sono deluso per i tifosi, per il presidente, che ci mette l’anima, passione e denaro“.

calciomercato juventus chiesa

(www.gettyimages.it)

Juventus-Chiesa, i dettagli dell’affare

A questo punto è lecito interpretare il discorso della dirigente della Fiorentina. Non appare possibile che la Viola abbassi il prezzo per l’attaccante: oltre i 70 milioni non si scenderà. Possibile però che, dietro quella rabbia, ci fosse anche la consapevolezza che non arriveranno solo cash. E che il contratto in scadenza del figlio di Enrico (2022) obbliga ad ascoltare anche offerte che prevedano contropartite tecniche: secondo la Gazzetta dello Sport, sarà di 40 milioni alla fine la parte cash. Niente di nuovo invece sul versante giocatore: un accordo di massima c’è già, è pronto per lui un quinquennale da 5 milioni all’anno appena varcherà la soglia della Continassa.


Continua a leggere