Genoa, Preziosi: le dichiarazioni su Nicola e i rammarici del campo

| 30/06/2020 21:49

Enrico Preziosi, presidente del Genoa, ha parlato della gara di questa sera contro la Juventus e della lotta salvezza che si fa sempre più ardua.

Genoa-Juventus, le parole del Presidente

La squadra non merita di stare così in basso: cosa si aspettava?Ci abbiamo messo anche del nostro con cambi di allenatori sbagliati. A gennaio, con Nicola, abbiamo trovato un’identità e tanti risultati positivi. Poi dopo il Covid è tutto un’incognita“.

Cosa rappresenta la gara di oggi?E’ una squadra che dà stimoli senza che nessuno carichi l’ambiente. Mi aspetto che questo avvenga, che lotteremo fino alla fine, poi conosciamo le differenze tra le due squadre. Qui a Genova ce la siamo tolta qualche soddisfazione contro i bianconeri ma sappiamo che non sono queste le gare in cui dobbiamo fare i tre punti“.

Genoa, Preziosi: “Nicola l’avrei voluto prima”

Nicola prima?Sì, mi sarebbe piaciuto ma aveva un accordo con l’Udinese. Adesso ce l’abbiamo e cerchiamo di fare bene“.

Mercato?Per rafforzare la squadra bisogna capire dove giocheremo, dopodiché valuteremo come agire“.

Leggi anche – Torino-Lazio, la sintesi completa del match


Continua a leggere