UFFICIALE – Calciomercato Roma, il fantasista rinnova: era dato per partente

| 30/06/2020 23:00

Paulo Fonseca lo aveva richiesto come primo colpo di calciomercato della prossima stagione e alla fine è stato accontentato: la Roma ha prolungato il prestito di Henrikh Mkhitaryan.

calciomercato roma mkhitaryan

Calciomercato Roma, ufficiale il rinnovo di Mkhitaryan

“L’AS Roma è lieta di annunciare di avere esteso la durata del prestito di Henrikh Mkhitaryan fino alla fine della stagione in corso e di aver raggiunto un accordo preliminare per la permanenza del calciatore anche per il 2020-21”.

Con questa breve nota ufficiale, la Roma ha comunicato il primo colpo del mercato della prossima stagione: Henrikh Mkhitaryan. Guido Fienga, CEO della Roma, ha commentato in maniera positiva il rinnovo del prestito del calciatore armeno che resterà in giallorosso anche per la stagione 2020/21.

Siamo felici che Mkhitaryan abbia deciso di restare con noi e di aiutarci a far crescere il nostro progetto. Gli obiettivi della Roma non cambiano e noi vogliamo avere nel nostro club chi dimostra sempre impegno, professionalità e sacrificio, onorando i nostri colori e i nostri tifosi. Auguro a Micky di restare a lungo alla Roma e lo ringrazio per averci donato un nuovo lupacchiotto“.

Le parole di Mkhitaryan

Poi è stato lo stesso fantasista armeno a commentare la permanenza in giallorosso.

“Sono molto felice. Alla fine siamo riusciti a raggiungere l’accordo per estendere il prestito e porre le basi per restare un altro anno qui. Mi fa molto piacere la prospettiva di poter rimanere ancora una stagione qui, perché ci sono ancora obiettivi che non ho raggiunto e voglio riuscirci. Non vedo l’ora di farlo, così come non vedo l’ora di poter portare a termine questa parte di stagione ad alti livelli prima di concentrarci sulla prossima”.

Com’è la tua esperienza sino ad ora?Sono arrivato qui con tanta fiducia di poter fare bene. Ho iniziato a giocare, ho trovato il primo gol e il primo assist ma poi un paio di infortuni hanno complicato un po’ le cose. Quando ero di nuovo pronto e vicino alla forma migliore è arrivato lo stop dovuto al coronavirus. Credo che sia stato il periodo più brutto di tutta la mia carriera ma ora è bello essere tornati per completare la stagione“.

Roma-Udinese?Dobbiamo avere ancora più motivazioni contro l’Udinese, vista la sconfitta di pochi giorni fa. Non ci sono partite facili in Serie A, ogni squadra lotta per i propri obiettivi e noi dobbiamo essere più pronti di loro. Giocheremo in casa ma purtroppo senza l’apporto dei nostri tifosi, ma non importa dove e come giocheremo, dobbiamo vincere la partita“.

Leggi anche – Calciomercato Roma, torna il grande ex: ora può tornare utile?


Continua a leggere