Calciomercato Roma: via subito, non giocherà più da lunedì

| 28/06/2020 11:15

Beffa Roma, il club capitolino potrebbe non avere a disposizione un calciatore fino al termine della stagione.

Roma, Smalling non prolunga il prestito?

È diventata una corsa contro il tempo. Perché almeno sino a ieri sera, in attesa di martedì, la Roma non sembrerebbe esser riuscita ancora ad ottenere il via libera del Manchester United per il prolungamento del prestito di Smalling.

Il club giallorosso punta ad un accordo bimensile per il centrale inglese. E la questione non riguarda soltanto la fetta di stagione che partirà dal 3 agosto con il rush finale dedicato all’Europa League.

Il problema è anche luglio e quello che accadrà dalla prossima settimana, a partire dal match di giovedì contro l’Udinese all’Olimpico. Infatti, vista la situazione attuale Smalling non potrebbe giocarlo.Mercato Roma Smalling

Roma, sgarbo dal Manchester United

Le diplomazie sono al lavoro per trovare una soluzione. Appare chiaro che la resistenza del Manchester United s’incrocia inevitabilmente anche con il tema del riscatto.

In effetti i Red Devils, che hanno concesso lo scorso anno il centrale in prestito gratuito, ora vorrebbero incassare e continuano a chiedere 25 milioni mentre la Roma offre poco più della metà.

Trigoria, nonostante il conto alla rovescia in vista della gara, la dirigenza rimane ottimista. Secondo la società nella peggiore delle ipotesi, lo United potrebbe impuntarsi nel non far giocare a Smalling l’Europa League ma difficilmente non concederà il calciatore per luglio.


Continua a leggere