Napoli, De Laurentiis premia i suoi: nessun taglio agli stipendi

| 25/06/2020 13:15

Napoli, Aurelio De Laurentiis non taglia gli stipendi: accreditato il mese di marzo

Napoli – De Laurentiis | E’ un’altra squadra, può considerarsi archiviato il brutto periodo legato alla gestione di Carlo Ancelotti. Quella squadra sfaldata a cui si accusava di non avere anima, è solo un brutto ricordo per i supporters partenopei, che hanno ritrovato quel senso di appartenenza su cui tanto spinge Gennaro Gattuso. Certo è che la Coppa Italia è stato l’unico obiettivo concreto, che il Napoli non si è fatto sfuggire, ma ora c’è da correre, perché il tecnico calabrese vuole giocare la Champions League il prossimo anno. Dopo aver gustato la bellezza del San Paolo versione Europa, nella bellissima sfida contro il Barcellona a febbraio, vuole confermarsi anche nella prossima stagione.

LEGGI ANCHE >>> Inter, Skriniar squalificato per tre turni! Ecco cosa è successo in campo

De Laurentiis ha deciso, premio per i calciatori: nessun taglio come successo negli altri club, il 31 agosto saranno accreditate anche le altre mensilità

Aurelio De Laurentiis ha deciso di premiare i suoi, dopo un periodo di tira e molla tra società e calciatori. Il patron azzurro è stato lanciato al cielo dalla squadra quando il Napoli ha vinto la sua sesta Coppa Italia contro la Juventus. Un clima armonioso e di festa, occasione per premiare i suoi uomini. Aurelio De Laurentiis infatti, stando a quel che rivelano i colleghi del Corriere del Mezzogiorno, ha pagato lo stipendio di marzo. E inoltre, entro il 31 agosto, saranno accreditati i calciatori anche per le mensilità di aprile, maggio e giugno. Nessun taglio allo stipendio dei tesserati, come è stato deciso da alcune squadre di Serie A. Il patron azzurro ha deciso di pagare tutto ai suoi calciatori.

calciomercato napoli rinnovo gattuso


Continua a leggere