Lutto nel mondo del calcio: muore la giovane Arianna Varone

| 24/06/2020 18:00

La notizia è arrivata pochi secondi fa: la giocatrice è finita con il suo scooter contro un camion, inutili i soccorsi sul posto.

Arianna Varone vittima di un incidente stradale: non ce l’ha fatta

Si è spenta a seguito di un incidente stradale la giovane Arianna Varone, calciatrice di 21 anni, che militava nella Riozzese, in Serie B. Diceva di ispirarsi a Gattuso e Iniesta, provando a coniugare le migliori caratteristiche di entrambi. “Sono un’incontrista, ma mi piace giocare pulito sulla palla“: è il virgolettato riportato dal Corriere della Sera, che riferisce gli estremi dell’incidente. Sul suo profilo Instagram si trovano tanti altri segni di quella che era una vita dedicata al calcio: la foto dove bacia la Coppa Italia di Serie C, assieme alla sua squadra, con la quale ha poi conquistato anche la promozione in Serie B.

(www.gettyimages.it)

Gli esordi con Inter e Milan, era uno dei profili più promettenti del campionato

La sua vita si è spenta questa mattina, sull’asfalto di una strada di San Martino Siccomario, comune della Provincia di Pavia. La dinamica del sinistro non è stata ancora chiarita: dalle prime ricostruzioni, la giovane di Gropello Cairoli ha battuto la testa dopo lo scontro con un mezzo pesante, forse causato anche ad un precedente tocco da parte di un’altra autovettura. Il decesso è stato constatato sul posto: le ferite erano troppo gravi. Sono fitti sono choc e quindi soccorsi, sia il camionista che i genitore della giovane, accorsi sul posto. Arianna Varone ha iniziato la sua carriera nell’Asd femminile Inter, valorizzandosi poi nel Milan Ladies prima di approdare nel 2017 nella Riozzese, dove si stava distinguendo come una delle promesse dell’intero campionato.


Continua a leggere