Bologna-Juventus, le probabili formazioni: Pjanic c’è

| 22/06/2020 09:00

La Juventus torna in campo questa sera dopo la sconfitta in Coppa Italia: riprende la Serie A anche per i bianconeri. L’obiettivo è mettere subito la Lazio a -4.

Le scelte di Sarri e Mihajlovic

Fischio d’inizio questa sera all’Dall’Ara alle ore 21:45. L’orario così inusuale è dettato da esigenze di temperatura e televisive. Quelle di Maurizio Sarri invece si riassumono facilmente in una parola: vittoria. Con 3 punto i biancocelesti sarebbe subito di nuovo dietro e le scorie di questi giorni, altrimenti radioattive, potrebbero essere smaltite facilmente. Ieri in conferenza stampa il tecnico ha chiesto 10 giorni di tempo per riavere una squadra brillante, ammettendo al tempo stesso di lasciare autonomia ai calciatori: ad esempio, è stato il tridente composto da Ronaldo, Dybala e Douglas Costa a scegliere chi dovesse andare al centro contro il Napoli.

(www.gettyimages.it)

Un’autonomia decisionale che in pochi si sarebbero aspettati dall’ex comandante Sarri. In porta Buffon torna in panchina, al suo posto Szczesny. Anche in difesa c’è un avvicendamento, con Danilo che torna titolare a scapito di Cuadrado. Nonostante i rumour di una lite con Sarri, ci sarà anche Pjanic in mezzo al campo.

Nel Bologna sarà Barrow l’unica punta, sostenuto dalla batteria di trequartisti Orsolini, Soriano e Sansone. Panchina iniziale per Palacio. Svanberg favorito su Dominguez a centrocampo. Assenti per squalifica in tre: Bani, Schouten e Santander.

ultime bologna rinnovo mihajlovic

Così in campo Bologna e Juve

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Denswil, Dijks; Medel, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Barrow.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, De Ligt, Bonucci, De Sciglio; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo.


Continua a leggere