Bologna-Juventus, Cristiano Ronaldo si riprende la squadra sulle spalle

| 22/06/2020 23:30

Bologna Juventus Sintesi | La Juventus torna in campo in Serie A dopo i due deludenti pareggi di Coppa Italia contro Milan e Napoli che hanno portato, poi, gli azzurri di Gattuso a vincere il primo trofeo stagionale. La squadra di Maurizio Sarri si trova ad affrontare l’arcigno Bologna di Sinisa Mihajlovic che ha intenzione, a detta del mister, di puntare ad un posto in Europa.

dybala

(www.gettyimages.it)

Bologna-Juventus, la sintesi del match

(Ri)parte benissimo la Juventus in Serie A e tiene ancora salda la vetta della classifica. A Bologna i bianconeri trovano il vantaggio dopo 23′ con un rigore abbastanza discusso dai calciatori rossoblù per come è arrivato. Rocchi, infatti, ha decretato il calcio di rigore solo dopo aver controllato il VAR e aver, precedentemente, fischiato un calcio di punizione al Bologna in zona difensiva. Per Cristiano Ronaldo, questa volta, è stato semplice battere a rete dopo l’errore in Coppa Italia contro il Milan. Poi la Juventus ha continuato a spingere e ha trovato con Paulo Dybala la rete del 2-0, ancora per un errore di valutazione di Denswil. La Joya bianconera ha ricevuto il pallone da un ottimo colpo di tacco di Bernardeschi che ha messo fuori tempo il difensore di Mihajlovic e liberato Dybala al limite: da lì per il 10 bianconero non è stato difficile battere Skorupski.

GOL RONALDO – CLICCA QUI PER IL VIDEO

GOL DYBALA – CLICCA QUI PER IL VIDEO

Secondo tempo

La ripresa si apre con un Bologna molto coraggioso e offensivo. La squadra di Mihajlovic ha provato ad impensierire i bianconeri in più occasioni, soprattutto sui calci piazzati e i calci da fermo. Ma è sempre la Juventus ad andare ancora vicina al gol con Cristiano Ronaldo e Federico Bernardeschi, quest’ultimo fermato da un ottimo intervento di Skorupski. Bianconeri che tengono la testa della classifica, in attesa delle gare di Lazio e Inter dei prossimi giorni.


Continua a leggere