Coppa Italia, Sarri dopo Napoli-Juve: “Ora impossibile fare di più””

| 18/06/2020 00:16

L’allenatore dei bianconeri, Maurizio Sarri, è intervenuto ai microfoni di ‘Rai Sport‘ dopo la sconfitta ai rigori della sua Juve contro il Napoli

Coppa Italia, Sarri dopo la sconfitta: “Più di questo non potevamo dare

Maurizio Sarri è intervenuto a ‘Rai Sport‘ ed ha espresso tutta la sua delusione, dopo aver mancato il primo trofeo su una panchina italiana: “C’è delusione per tutti, per i ragazzi, per la società, per i tifosi, però in questo momento non possiamo esprimere molto di più, sia per la condizione fisica sia per qualche assenza importante che ci condiziona nelle rotazioni. Abbiamo cercato di pressare meno alti per avere una maggiore tenuta alla distanza, visto che in questo momento la condizione non è ottimale. La partita l’abbiamo disputata comunque bene, anche se ci manca tanta brillantezza per rendere il nostro gioco pericoloso. Abbiamo tanta rabbia e delusione ora. Mancanza di cattiveria? Non credo, siamo stati concentrati per tutti i 90 minuti. Cristiano Ronaldo? L’ho visto come gli altri a livello di condizione fisica. Ha trovato una buona quantità di corsa, ma anche lui è stato poco brillante come Dybala, ma in questo periodo può succedere ed è normale. Cosa ho detto ai ragazzi? Poco, ero molto arrabbiato e deluso, loro lo stesso, quindi meglio stare in silenzio e parlarne domani”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli-Juventus, Cuadrado: Napoli chiuso in difesa, siamo rammaricati

esonero sarri


Continua a leggere