Juventus, Sarri in conferenza: “Mi girano le scatole, è la finale che volevo”

| 16/06/2020 13:55

Juventus, Sarri in conferenza stampa alla vigilia con il Napoli

Juventus Napoli Coppa Italia Sarri | Maurizio Sarri, allenatore della Juventus, ha parlato in conferenza stampa in vista del match di domani 17 giugno allo stadio Olimpico di Roma. Finale di Coppa Italia contro il Napoli. Una partita da ex per il tecnico alla ricerca del suo primo grande trofeo in Italia.

LEGGI ANCHE >>> De Laurnetiis attacca Sarri

Juventus-Napoli, le parole di Sarri

Il tecnico bianconero in conferenza stampa ha parlato di diversi aspetti in vista della Finale di Coppa Italia. Prima ha elogiato il Napoli per la solidità difensiva messa in atto sia contro l’Inter nell’ultima partita che contro il Barcellona in Champions League prima del lockdown. L’allenatore ha voglia di vincere il suo primo grande trofeo in Italia, ma ha detto che quando sente di non aver vinto nulla in Italia gli girino le scatole, viste le sue 8 promozioni ottenute nelle categorie inferiori. Difficile vedere Dybala falso 9, più probabile che giochi Cristiano Ronaldo ancora in quella posizione secondo le sue dichiarazioni. L’allenatore ha poi parlato della Finale contro il Napoli dicendo che è la finale che voleva, ma non perché l’avversario sia il Napoli, ma soltanto perché teneva molto ad arrivarci e ora vorrebbe vincerla per lui, la società e i suoi tifosi. Sui possibili assenti ha poi confermato l’assenza di Gonzalo Higuain. Infine elogi a Mertens per il record e Gattuso per quanto stia dimostrando tra Milan (in passato) e Napoli.

esonero sarri


Continua a leggere