Calciomercato Milan, senti Modric: “Mi immaginavo rossonero. Sul rigore contro la Juve…”

| 15/06/2020 09:00

Calciomercato Milan, Modric rivela: “Da piccolo pensavo di diventare un calciatore dei rossoneri”

Calciomercato Milan – Modric | E’ il sogno proibito di dei tifosi rossoneri, con le voci di mercato che attorno al croato non si sono mai placate. Tra indizi social, il rapporto con Boban prima dell’addio al Milan, ha sempre fatto ben sperare il popolo milanista, pronto ad accogliere in Italia un campionissimo. Il destino di Modric e l’ambiente rossonero però non si è mai incrociato, mettendo al centro della carriera il Real Madrid.

Notizie Milan, le parole di Luka Modric

calciomercato inter milan modric

E’ stato intervistato ai microfoni della Gazzetta dello Sport’, il Pallone d’Oro 2018, Luka Modric. Ha parlato dell’Italia e della sua ammirazione per il Paese, soprattutto per la qualità del campionato di Serie A e del “suo vecchio Milan“. “Boban era un idolo, lo vedevo giocare assieme a papà. Quando ero bambino mi regalò una tuta del Milan, quando vivi queste cose e sogni di fare il calciatore, poi ti immagini in quella squadra. Ecco, io immaginavo di giocare al Milan, ma poi è andata diversamente. Mi sarei visto bene in Serie A se avessi lasciato il Real Madrid”. Parole che fanno letteralmente impazzire di gioia i tifosi del Milan, che sognerebbero il colpo in grande. Modric continua, sulla sua simpatia per il club rossonero: “Ad oggi vedo la situazione, guardo il calcio italiano… Mi manca il vero Milan, ma manca all’Italia e all’Europa.

Non solo Milan, Modric segue i nostri talenti: “Totti, Del Piero, Pirlo… Che calciatori. Ora tanti giovani interessanti, vedo Zaniolo, è un talento puro. Mi piace anche Sensi. In Serie A ci sono giocatori forti come Insigne, il Papu Gomez, Ribery e Bennacer”.

Rigore contro la Juventus? “Io ne ho già parlato: per me il rigore c’era. Non ci sono differenze, se un rigore c’è, può essere fischiato a qualsiasi minuto: è calcio di rigore”.

Modric Golden Foot 2019


Continua a leggere