Manchester United, senti l’ex Zaha: “A letto con la figlia di Moyes? Mi incastrarono”

| 07/06/2020 00:59

Manchester United, Zaha rivela: “Nessuno mi diede una mano, misero in giro una storia infondata”

Manchester United – Zaha | E’ un calciatore molto amato al Crystal Palace, ma non è riuscito a sfondare altrove. Il tentativo fu fatto dal Manchester United, club che lo prelevò proprio all’età di 21 anni, per poi far ritorno proprio alla società rossoblu. La storia di Wilfried Zaha in Inghilterra e ai Red Devils, è particolare. L’ha raccontata ai microfoni di The Locker Room, in compagnia dell’ex compagno di squadra ai tempi dell’esperienza di Manchester, Rio Ferdinand.

Manchester United, il racconto dell’ex Wilfried Zaha

wilfried zaha

“Ci furono problemi per me al Manchester, misero una voce in giro su di me non vera”. Sono le parole di quell’attaccante che era stato messo nel mirino dell’Inter nelle ultime sessioni di mercato, ma non solo. Anche il Napoli lo aveva individuato, senza farne poi niente. Wilfried Zaha ha raccontato il particolare retroscena di quando si trovava al Manchester United, club in cui sciupò la sua occasione di affermarsi al club dell’Old Trafford: “Ci furono problemi a Manchester, misero in giro la voce di me che andavo a letto con la figlia di Moyes (ex tecnico del Manchester, ndr). Feci un Tweet per chiarire la situazione, ma nessuno mi aiutò, neanche la stessa società“.

Zaha continua: “Ancora oggi mi chiedono cose su quella storia, molti pensano sia vera. E’ una situazione assurda, non mi capacito ancora, io neanche l’ho mai vista la figlia di Moyes“.

manchester united zaha


Continua a leggere