Bundesliga, Sancho ed Akanji multati per aver violato i protocolli sanitari

| 05/06/2020 18:30

Jadon Sancho è stato multato dalla federazione tedesca per aver violato i protocolli sanitari. Nei guai anche il compagno Akanji.

Bundesliga, Sancho ed Akanji nei guai

La Federcalcio tedesca ha punito i due giocatori del Borussia Dormund, Jadon Sancho e Manuel Akanji, rei di non aver rispettato i protocolli sanitari imposti dalla società. Motivo? Sono andati dal barbiere senza mascherina. Una vicenda che potrebbe far ridere, se non fosse per il fatto che la Germania (come il resto delle altre nazioni) sta combattendo ancora questa guerra contro questo virus invisibile. I due giovani talenti gialloneri sono stati individuati senza mascherina (anche il barbiere ne era sprovvisto) e sono stati appunto multati.

Per il momento ancora nessuna sanzione da parte del loro club. Sta di fatto che i due calciatori hanno abbassato troppo la guardia in un periodo molto delicato come questo che stiamo vivendo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bundesliga, 2 positivi a Borussia Moenchengladbach: ora sono guai

Bundesliga, la DFL: “Violato il protocollo medico

E’ apparsa, su internet, una nota della DFL, (Deutsche Fussball Liga) la Federcalcio tedesca che spiega appunto: “E’ stato violato il protocollo medico della DFL “Medicina dello sport/ Operazioni speciale per il gioco calcio. Nessuno mette in dubbio che anche i calciatori debbano tagliarsi i capelli e recarsi dal barbiere, ma queste attività devono attenersi, assolutamente, al protocollo medico che ci è stato imposto“. Di sicuro Sancho ed Akanji avranno imparato la lezione. L’importo delle sanzioni non è stato dichiarato. Fatto sta che i due calciatori hanno diritto di presentare un reclamo nei prossimi cinque giorni.

sancho


Continua a leggere