Fantacalcio, cambia tutto post Coronavirus: i consigli per ripartire

| 02/06/2020 11:45

Ripresa Serie A, ritorna il Fantacalcio?

La Seria A è pronta a ripartire. Oltre tre i mesi di pausa quando si tornerà in campo. Si comincia il 20 giugno con le gare da recuperare della 25° giornata, poi via alla 27° giornata tra lunedì 22 e mercoledì 24. Poi ogni tre giorni in campo per chiudere la stagione il 2 agosto. Un piano studiato nei minimi dettagli dalla Lega Calcio con l’aiuto del Comitato Tecnico Scientifico e del Governo riguardo il protocollo di sicurezza. Intanto, con lo stop al calcio giocato, in tutti questi mesi, si è dovuto fermare di conseguenza il Fantacalcio. Uno dei giochi più giocati d’Italia.

serie a

Fantacalcio – Le donazioni per la lotta al Coronavirus

E’ proprio da Fantacalcio.it che è partita la splendida iniziativa delle donazioni nelle prime settimane di lockdown in Italia. Tantissime Leghe hanno deciso di stoppare a priori la stagione fantacalcistica in corso per donare parte o tutta della quota agli ospedali delle proprie città che erano in emergenza e lotta contro il Coronavirus. In diverse leghe, tutti hanno versato la propria quota, eppure risulterà una stagione dove tutti hanno vinto. Vinto per contribuire con un minimo alla lotta al Covid 19. Una scelta significativa e non scontata. Tanti altri, invece, continueranno. Ma come? Andiamo a vedere quali sono le possibili modifiche necessarie per poter andare avanti.

Fantacalcio, cambia tutto post Coronavirus: i consigli per ripartire

Continuare con le stesse regole potrebbe essere un azzardo. Il Fantacalcio è pur sempre un gioco e la prima cosa è il divertimento. Giocando ogni tre giorni, potrebbero esserci problemi importanti nelle formazioni e non solo. Molti club di Serie A si troveranno costretti a cambiare o utilizzare molti giovani calciatori, per questo potrebbero esserci problematiche a schierare una formazione. Questi alcuni consigli che possono risultare utili per proseguire la stagione fantacalcistica:

  • Aumentare il numero di sostituzioni;
  • Aumentare la disponibilità di calciatori in panchina;
  • Intervenire con una nuova mini asta per l’acquisto di nuovi calciatori tra quelli svincolati;


Continua a leggere