Coronavirus, Di Maio: “Pronti a chiudere le frontiere”

| 01/06/2020 10:30

Coronavirus Italia, si riparte e aprono le frontiere: arriva la minaccia di Di Maio

Coronavirus Italia Di Maio frontiere chiuse | L’Italia continua la sua lotta all’emergenza al Coronavirus. I dati continuano a rispondere in maniera positiva, anche per la Lombardia che continua però ad essere il punto più colpito. Ancora oltre 3-400 contagi al giorno registrati in regione. Intanto, da mercoledì 3 giugno, ci sarà il via alla Fase 3. Annunciata dal Premier Giuseppe Conte nelle scorse settimane, la fase 3 non avrà bisogno di un DPCM nuovo, visto che i confini saranno riaperti in base all’ultimo decreto a partire proprio dal 3 giugno. Gli italiani sono pronti a ripartire, intanto, il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio è pronto a chiudere le frontiere, qualora dovesse esserci il bisogno.

Razzismo Tweet Conte

Coronavirus, Di Maio: “Pronti a chiudere le frontiere”

Molti paesi, al momento, hanno chiuso le frontiere agli italiani. L’Italia però non vuole rispondere alla stessa maniera, ma aprirà le frontiere. Qualora però il paese e gli italiani non saranno rispettati, a detta di Di Maio, verranno chiuse anche qui le frontiere: “Se qualcuno ci chiuderà la porta in faccia solo per interessi, risponderemo”. Nei prossimi giorni saranno tanti i viaggi che affronterà Di Maio, partendo da Germania, Serbia e Grecia. L’Italia è pronta a mostrare i propri dati per la prossima estate e non solo, intanto, le frontiere, sono pronte ad essere chiuse.


Continua a leggere