Il bollettino della Protezione Civile di oggi lunedì 1 giugno

| 01/06/2020 17:45

Siamo in attesa dei dati della Protezione Civile per quanto riguarda la lotta al Covid-19 in Italia.  L’emergenza sanitaria appare contenuta, ma alla vigilia di nuove aperture, è fondamentale tenere sotto controllo la curva epidemiologica.

Coronavirus, i dati della Protezione Civile

Che sia chiamata fase 2-bis, o fase 3, la sostanza non cambia. L’Italia è attesa da un nuovo grande esame, quello di ulteriori riaperture, stavolta per quel che riguarda i confini regionali ed altre attività lavorative e ludiche. Per quel che riguarda il primo punto, viene ad essere molto importante il discorso legato alla Lombardia. Nel Nord infatti, l’andamento del contagio è ancora preoccupante, e ci sono alcune regioni, soprattutto al Sud, che si sono dette preoccupate.

bollettino protezione civile 12 maggio

Per quel che riguarda i dati di oggi, si registrano i numeri più positivi per quanto riguarda i nuovi contagi: nelle ultime 24 ore sono stati 178, è il valore minimo da quanto è iniziata l’epidemia. Di questi 50 sono in Lombardia, per un 28% del totale: ce ne sono stati di più in Liguria, 56. In calo anche le vittime: oggi sono state 60, si spera possa attestarsi su cifre al ribasso, viste le amare sorprese dei giorni scorsi, con tragici picchi verso l’alto.

coronavirus bollettino 21 maggio

La pressione sulle strutture sanitarie

Anche qui il calo è costante: in terapia intensiva si trovano oggi 424 persone, 11 meno di ieri. Sono ancora ricoverate con sintomi 6.099 persone, 288 meno di ieri. In isolamento domiciliare ci sono 34.844 persone (-409 rispetto a ieri).

 


Continua a leggere