Calciomercato Inter, 3 domande a Luca Antonini: “Ecco Vagiannidis. Su Mosti…”

| 30/05/2020 20:30

Inauguriamo il nuovo format di calciomercato24.com, “3 domande a…”, con il contributo dell’agente Luca Antonini, ex terzino del Milan e oggi talent scout, con il quale ci siamo soffermati anche su tematiche di mercato in casa Inter.

Calcio mercato Inter, Antonini su Vagiannidis

L’ho visto in Grecia, me ne hanno parlato un po’ di volte. Rivisto su Wyscout, giocatore interessante. Classe 2001, ha la mia fisicità, buon giocatore. Va lavorato, sicuramente il campionato greco non è quello italiano. Questo ragazzo già di per sé ha fisicità e piede, a livello tattico ci si può lavorare. Se ha esordito in prima squadra un motivo ci sarà. Inter? Credo di sì, sembra già fatta coi nerazzurri stando a quello che leggo sui giornali, lo manderanno in prestito a giocare da qualche parte. Se sono l’intermediario della trattativa? No, smentisco questa notizia. Questo ci fa capire come i nerazzurri vogliano puntare su giovani“.

Tra Milan e Monza, tra passato e futuro, tra Ibrahimovic e Mosti

Tra i tuoi assistiti invece c’è il promettente Mosti, quale sarà il suo futuro?

Mosti è un prodotto della Juventus, nel prossimo biennio è atteso da importanti miglioramenti. A Monza sta benissimo e resterà ancora a lungo, ha grandi qualità tecniche, i biancorossi di questi tempi non vendono ma comprano“.

Conosci molto bene il Milan. I rossoneri sono ad un bivio: puntare sui giovani o tenere un impianto misto con l’esperienza?

Ibra ha dato un cambio mentale, ha dato una scossa anche sul lato societario. Averlo in squadra cambia tutto. Poi, per il futuro, serve chiarezza. Se la proprietà vuole riportare subito la vittoria, servono anche i calciatori esperti. Altrimenti, se si può aspettare, coi giovani servono almeno 3 anni per vedere i primi risultati“.

A cura di
Vincenzo Credendino


Continua a leggere