Mercato Brescia, Cellino scarica Balotelli: “Che errore”

| 29/05/2020 14:00

Mario Balotelli è giunto alla fine del suo rapporto col Brescia? A sentire le parole del presidente Massimo Cellino, ormai il rapporto non è più recuperabile…

Ultime Brescia, l’attacco di Cellino

Lo scandalo Balotelli ha travolto la piazza lombarda quando ormai siamo vicini alla ripresa del campiona di Serie A. Allenamenti saltati, uscite social poco gradite: l’attaccante ha mostrato parte del suo repertorio di “balotellate” anche nella sua città natale. Ma stando a sentire il numero 1 delle Rondini, non sarà trattato come il figliol prodigo. Anzi, per qualche momento si è pensato anche di passare alle vie legali. Ad ogni modo, il futuro sembra ormai scritto. “Portarlo qui è stato un errore“, sentenzia Cellino ai microfoni della BBC.

brescia balotelli juventus

Soltanto 5 gol in 19 presenze: questo il magro bottino di Balotelli da quando è tornato in Italia. “Abbiamo commesso entrambi un errore. Pensavo gli facesse bene“, prosegue Cellino, “il suo ambiente, la sua casa. Credevo lo spingesse ad impegnarsi molto. Ci sono state anche delle incomprensioni col precedente allenatore, che credo l’abbia gestito male“.

Calcio mercato Brescia, addio Balotelli

Il mercato intorno a lui, nonostante tutto, non è sopito. Ci sono offerte dalla MLS, dal Brasile: Balotelli potrebbe presto lasciare l’Italia di nuovo. Ne è convinto anche Cellino, che svela come l’addio potrebbe essere automatico: “Se dovessimo retrocedere, Mario potrà andare dove vorrà. Credo che a questo punto non gli interessi molto del Brescia“.

 


Continua a leggere