Torino, Cairo: “Avevo dei dubbi sulla ripresadella Serie A ma daremo il massimo”

| 28/05/2020 22:00

Serie A Torino Cairo | La Serie A ripartirà il 20 giugno. Dopo l’incontro avvenuto oggi pomeriggio tra la FIGC e il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, si è deciso per la ripresa di campionato e Coppa Italia.

Torino, Cairo: “Avevo dei dubbi sulla Serie A ma ora daremo tutto”

Il Presidente del Torino, Urbano Cairo, ha commentato ai microfoni dell’ANSA la decisione emersa dalla riunione.

“Avevo dei dubbi sulla ripresa. Dopodiché, nel momento in cui si decide di giocare sono lì pronto a spingere la squadra per fare il meglio. Noi siamo in pista per giocare. Oggi ero a Torino, ho incontrato la squadra, il tecnico Longo, il direttore sportivo Vagnati, e ho dato la carica, con messaggi belli positivi per ripartire bene. Ho senso di responsabilità. Non penso soltanto a quello che è mio interesse ma a un discorso più generale e alla salute dei calciatori e delle persone. Questo il motivo per cui ero dubbioso. Oggi si decide di ripartire e io sono evidentemente in campo per fare le cose al meglio”.

Leggi anche – Serie A, l’annuncio di Spadafora sulla ripresa del calcio

cairo

Serie A e Coppa Italia, le date della ripresa

Il calcio italiano ripartirà prima con la Coppa Italia. Il 13 e 14 giugno si giocheranno le semifinali di ritorno, Napoli-Inter (0-1 all’andata) e Juventus-Milan (1-1 all’andata) e la relativa finale si disputerà il 17 giugno. Solo dal 20 giugno riprenderà la Serie A e con ogni probabilità si disputeranno prima i recuperi delle giornate non giocate nei mesi scorsi.


Continua a leggere