Serie A, ipotesi playoff e playout abbandonata: c’è un nuovo ‘Piano B’

| 27/05/2020 14:00

Serie A Playoff Playout Piano B | La Serie A si avvia verso la ripartenza: domani il Consiglio di Lega potrebbe decidere per la ripartenza ufficiale del campionato. Non conoscendo l’evolversi della situazione Coronavirus, però, in Consiglio bisognerà stabilire anche il ‘Piano B’ in caso di nuovo stop al campionato che decreterebbe la fine delle possibilità di completarlo in tutte le giornate.

ripresa serie a

Serie A, abbandonata l’ipotesi playoff e playout

Secondo quanto riferisce l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, è stata abbandonata già l’ipotesi di disputare i playoff e playout per chiudere la stagione. L’idea, caldeggiata soprattutto dal Presidente della FIGC, Gabriele Gravina, non è condivisa dai club. La volontà è quella di far decidere al campo i verdetti per Scudetto, qualificazioni in Champions League ed Europa League e per le retrocessioni. Inoltre l’ipotesi playoff è considerata non praticabile perché non stabilita ad inizio anno e, perciò, non si vuole cambiare il regolamento in corso d’opera.

Leggi anche – Serie A in chiaro: l’annuncio di Spadafora

figc Serie A

Serie A, qual è il ‘Piano B’?

La ‘rosea’, dunque, svela anche qual è il ‘Piano B’ in caso di nuovo stop della Serie A dovuto ad una nuova ondata di Coronavirus. Per decidere la classifica finale si va verso l’opzione “classifica cristallizzata”. Per equità di giornate, però, tutti i club dovranno aver disputato le stesse giorate e per questo motivo la ripartenza vedrà scendere in campo prima i recuperi.


Continua a leggere