Coronavirus, in Piemonte scatta l’obbligo di mascherina all’aperto

| 27/05/2020 11:45

Da domani e fino a martedì 2 giugno, in Piemonte vigerà l’obbligo di indossare dispositivi di protezione individuale se all’aperto.

Covid-19, l’obbligo di mascherina è realtà

Tutti gli abitanti del Piemonte, compresi quindi i giocatori di Torino e Juventus, dal 28 maggio e per una settimana, saranno obbligati a tenere delle mascherine quando saranno all’aperto. L’idea è maturata al termine dell’incontro tra il presidente della Regione Alberto Cirio e il prefetto di Torino Claudio Palomba: la notizia non è ancora ufficiale, ma si va verso quella direzione, stando a quanto riferisce Repubblica.L’obiettivo è proteggere il più possibile la popolazione in questi giorni: il ritorno alle attività della cd. “movida” ha portato in tutta Italia a degli assembramenti sconsiderati. Nelle regioni più a rischio, come Lombardia e Piemonte, servivanno quindi ulteriori misure di contrasto verso i nuovi contagi.

bonucci mascherina juventus (1)

I dati del Piemonte non lasciano ben sperare

Il timore è aumentato anche a seguito dell’assembramento favorito dallo spettacolo delle Frecce Tricolore. Si rischia di vanificare gli sforzi di mesi di lockdown. La Regione teme il peggio per il ponte del giugno, qualora il meteo tornasse ad essere benevolo. Anche perché in Piemonte, i dati non sono per nulla confortanti. Ieri ci sono stati 86 nuovi contagi, quasi il doppio del giorno prima, ma con 24 tamponi positivi registrati nelle Rsa, e 14 decessi. Sono 374 in più i guariti e 70 i ricoverati in terapia intensiva, due in meno del giorno prima.


Continua a leggere