Conte: “Ottimo segnale da Bruxelles, direzione giusta. Ora liberiamo le risorse”

| 27/05/2020 16:30

Conte Bruxelles UE Fondi | L’Italia può contare sull’Unione Europea. E’ il messaggio veicolato nella giornata di oggi dopo l’annuncio dell’arrivo di 127,7 miliardi di euro dopo l’emergenza Coronavirus. Dalla Commissione Europea sono trapelate voci, in attesa dell’ufficialità che dovrebbe arrivare tra poche ore, di circa la metà dell’incasso a fondo perduto e l’altra metà come prestito.

conte europa turismo

Conte: “Ottimo segnale da Bruxelles, ora liberiamo i fondi”

Giuseppe Conte, Primo Ministro italiano, ha affidato ai social network il primo messaggio di soddisfazione dopo la notizia.

“Ottimo segnale da Bruxelles, va proprio nella direzione che abbiamo indicato noi. Ci hanno descritti come visionari perché ci abbiamo creduto dall’inizio. 500 mld a fondo perduto e 250 di prestiti sono una cifra adeguata. Ora acceleriamo sul negoziato e liberiamo presto le risorse”.

Leggi anche – Recovery Fund: il piano per far risalire l’Italia

Italia il paese con maggiori aiuti

Dopo la parte centrale della pandemia da Coronavirus, l’Italia è considerata dall’Unione Europea “il Paese più colpito” dal virus e dall’emergenza economica. E’ per questo che l’UE ha deciso di destinare la cifra più alta dei fondi al nostro Paese (127,7 miliardi dei 700 totali).


Continua a leggere