Serie A, Sky non ha erogato l’ultima rata: pronto il decreto ingiuntivo

| 26/05/2020 23:00

Serie A Sky Sport | La Serie A potrebbe riprendere nel giro di qualche settimana ma non ci sono ancora date precise. Il Consiglio di Lega, riunitosi oggi, ha posticipato la decisione finale a venerdì, all’indomani dell’incontro con il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora.

Serie A-Sky, è scontro: pronto il decreto ingiuntivo

Intanto, però, ci sono degli “screzi” tra la Lega Serie A e Sky Sport. Stando a quanto riporta l’ANSA, La Lega Serie A domani depositerà un decreto ingiuntivo nei confronti di Sky presso il Tribunale di Milano. La mossa viene definita “obbligata”, per via del mancato pagamento dell’ultima rata della stagione prevista dal contratto da parte di Sky. L’emittentee ha chiesto uno sconto compreso tra il 15% e il 18%, in caso di prosecuzione del campionato. E’, invece, in corso un dialogo con gli altri licenziatari dei diritti tv, DAZN e IMG, da cui sono state avanzate proposte che la Lega analizzerà nelle prossime ore.

Leggi anche – Serie A, spunta un’altra data per la ripresa

sky serie a

Consiglio di Lega, il comunicato ufficiale

“Il Consiglio di Lega, riunitosi oggi pomeriggio, ha confermato, per quanto riguarda il rapporto con i licenziatari dei diritti audiovisivi, la linea del rispetto dei contratti, in ottemperanza alle delibere assunte dall’Assemblea dello scorso 13 maggio. 

Il Consiglio di Lega ha, inoltre, analizzato le diverse ipotesi di calendario che consentano la disputa di tutte le restanti gare di Serie A TIM e di Coppa Italia e ha deciso, nelle more dell’incontro istituzionale che si terrà giovedì con il Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport Vincenzo Spadafora, di aggiornarsi su questo tema venerdì mattina”.


Continua a leggere