Terremoto in Francia, Lione: “Un errore la sospensione, torniamo indietro”

| 24/05/2020 00:00

Attraverso un comunicato ufficiale, nel quale il Lione si è complimentato con la Liga per la ripresa del campionato, il club francese ha invocato un ripensamento da parte della autorità rispetto alla sospensione definitiva della Ligue 1.

Francia, il comunicato del Lione

La notizia della ripresa ufficiale della Liga è arrivata oggi pomeriggio. Dopo quello tedesco, anche il campionato spagnolo quindi riapre i battenti. Questa notizia è stata salutata con gaudio dal Lione, espresso in un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale: “L’Olympique Lyonnais si compiace della decisione di questo sabato di Pedro Sánchez, presidente del governo spagnolo, che ha autorizzato la ripresa della Liga dall’8 giugno“.

All’interno della nota, si leggono i complimenti al paese iberico per aver dato nuovo slancio, anche all’economia, grazie alla ripresa del calcio, ipotizzando invece scenari catastrofici per i club francesi. Oltre al danno economico, per ora non quantificabile, c’è anche quello sportivo, visto che PSG e OL sono ancora impegnate in Champions League e si troveranno in una situazione di svantaggio rispetto ai propri avversari.

La battaglia di Aulas

Così il club francese, che intanto annuncia battaglia presso il consiglio di stato, si rivolge  direttamente al presidente Macron: “La decisione presa in fretta il 30 aprile può ora essere compensata agli occhi dei francesi se sappiamo riconoscere che nulla è mai definitivo adottando la soluzione più appropriata nell’interesse del calcio professionistico francese e quindi del paese“.


Continua a leggere