Mercato Inter: Icardi addio, la priorità resta Cavani (che non rinnova)

| 24/05/2020 00:30

L’Inter continua a lavorare per rinforzare il suo attacco. I nerazzurri sono tra le principali protagoniste del mercato con i movimenti in uscita e in entrata. Nel primo caso resta da capire il futuro di Lautaro Martinez tentato dall’offerta del Barcellona. A prescindere da come andrà finire il tormentone il club sta cercando nuovi attaccanti adatti al modulo di Conte. A confermare le ultime voci è stata l’Equipe, che ha parlato delle trattative di riguardanti Icardi e Cavani.

Mercato, il futuro di Icardi

calciomercato inter icardi

L’anno scorso Mauro Icardi era stato ceduto in prestito al Psg perchè non rientrava nei piani della società. Le prestazioni dell’argentino sono state positive e hanno convinto i parigini che vorrebbero riscattarlo. L’intenzione è stata confermata dall’Equipe che ha fatto sapere che la trattativa prosegue. L’obiettivo di Leonardo è noto a tutti e consiste nell’ottenere uno sconto sull’accordo di 70 milioni per il riscatto fissato la scorsa estate. La crisi economica provocata dal Coronavirus, però, potrebbe portare i nerazzurri ad accettare un’offerta pari a 50-60 milioni di euro, bonus esclusi.

Ultime Inter, l’affare Cavani

I dialoghi con i campioni di Francia non si limitano al classe 93′, ma riguardano anche Cavani. Anche in questo caso il quotidiano francese puntualizza che “la trattativa avanza ma non c’è stata ancora un’offerta ufficiale“. L’ipotesi, infatti, è quella di un’offerta triennale,  ma l’uruguaiano non ha ancora dato una risposta. El Matador tiene aperte tutte le porte e spera ancora nel rinnovo con il Psg. L’Inter sembra in vantaggio, ma deve fare attenzione alla concorrenza del Newcastle e dell’Atletico Madrid. Il futuro dei due attaccanti, invece, sembra essere scritto da un destino parallelo. Mauro Icardi potrebbe essere il sostituto di Cavani al Psg.


Continua a leggere