Calciomercato Inter, il futuro di Perisic nell’annuncio di Rummenigge

| 21/05/2020 07:30

Ex bomber dell’Inter, Rummenigge è ora ad del Bayern. Coi nerazzurri, oltre ad un’iniziativa benefica da applausi, di parla anche di calciomercato e di Ivan Perisic.

Calcio mercato Inter, le parole di Rummenigge

Non dimentica il suo passato: gli anni in Italia sono rimasti nel cuore di Kalle. Che annuncia un torneo per aiutare anche la Spagna: “Durante quest’emergenza, le situazioni che mi hanno preoccupato di più sono state quelle di Italia e Spagna. Così abbiamo alazato il telefono e contattato Inter e Real Madrid. Non ci sono ancora delle date, ma disputeremo un mini-torneo, invitando 5.000 persone tra medici, infermieri e personale sanitario. Sono stati degli eroi. Il ricavato andrà suddiviso tra Italia e Spagna. Sarà la European Solidarity Cup, spero lo facciano anche altri paesi“.

A proposito di bontà. Rummenigge non crede che le parole del connazionale Rangnick, l’uomo dell’ennesima rivoluzione rossonera, siano state perfette. Anzi. “Se Rangnick parte così“, prosegue il dirigente del Bayern, “non è un modo simpatico perché Boban è già via e Maldini è contro. Doveva essere trovato un modo perché il suo arrivo fosse solo qualcosa di positivo“.

Mercato Inter, il futuro di Perisic

Per quanto riguarda l’avvenire del croato, i giochi sono ancora aperti. La data per riscattarlo era il 15 maggio, ma non è detto che tale passaggio non possa avvenire lo stesso, magari trattando un po’. “Non abbiamo parlato perché Perisic è appena tornato a disposizione dopo l’infortunio al piede“, conclude Rummenigge, “con Marotta però ho un rapporto veramente molto cordiale, vediamo quando farà qualche partita ci parleremo, perché anche il giocatore vorrà sapere dove giocherà“.

calciomercato inter perisic


Continua a leggere