Notizie Inter, Moratti “Pensiamo al prossimo campionato”

| 18/05/2020 16:16

Massimo Moratti, ex presidente nerazzurro, ha parlato del suo rapporto con l’attuale patron dell’Inter: l’imprenditore cinese Steven Zhang. In una intervista rilasciata alla trasmissione radiofonica di Rai Gr Parlamento “La Politica del Pallone”, Moratti definisce Zhang come una persona “intelligente e sensibile, che ha affrontato la cosa con un grande senso del dovere. Malgrado la giovane età, è veramente apprezzabile il modo per come è entrato nel ruolo. La proprietà vuole far tornare l’Inter a vincere. Il coronavirus non cambierà il progetto che hanno iniziato: hanno un grande potenziale. Siamo in buone mani“.

Notizie Inter, Moratti ripercorre i ricordi del Triplete

In questi giorni ricorre il decimo anniversario della conquista del Triplete nel 2010. L’Inter è, infatti, l’ultima squadra italiana ad aver conquistato, oltre a Scudetto e Coppa Italia, anche la Champions League. In riferimento a quel grande trionfo, Moratti ricorda “la complicità con la squadra ed un grande rispetto reciproco, con attenzione maniacale e nel lavoro fatto da tutti i componenti; calciatori e staff”. A proposito del mercato: “Lautaro? Spetterà a lui decidere. Haaland? C’è già Lukaku. Tonali è un grande giocatore, ma qui c’è Sensi“.

Per quanto riguarda la ripresa della Serie A, Moratti non ha dubbi: “Io avrei ancora un po’ di pazienza, puntando direttamente al prossimo campionato“.

Era il 22 maggio 2010 quando, sotto il cielo di Madrid, la squadra composta (tra gli altri) da Javier Zanetti, Diego Milito e Marco Materazzi alzò la coppa dalle grandi orecchie. Il club, allenato all’epoca da Josè Mourinho (che poi lascerà a fine stagione), battè il Bayern Monaco per 1-0 proprio con la rete del Principe Milito. Negli anni successivi, nessuna squadra italiana conquistò la Champions League: la Juventus arrivò in finale nel 2015 e 2017, senza però portare a casa la coppa.


Continua a leggere