Italia, Mancini: “Riprendere è utile per tornare alla normalità. Europei rinviati? Un’opportunità”

| 15/05/2020 23:30

Italia Mancini Serie A Coronavirus | La Serie A potrebbe ripartire tra circa un mese ma intanto i club stanno valutando i paletti messi dal Governo per affrontare la ripresa. Molte società non sono d’accordo con le enormi responsabilità che dovrebbero accollarsi in caso di calciatori positivi. Nelle ultime ore hanno cercato nuovi cavilli da inserire nel protocollo per garantire la ripresa in sicurezza della Serie A. Tanti personaggi del mondo del calcio vogliono che si riprenda: tra questi Roberto Mancini.

Italia mancini

Italia, Mancini: “Ripartire non è semplice ma è fondamentale”

Il completamento della stagione in corso sarà fondamentale anche per gli Europei che sono stati spostati alla prossima estate. Roberto Mancini, CT dell’Italia, intercettato dai microfoni di Rai Sport, si è espresso a favore della ripresa della Serie A.

“Ripartire non sarà semplice, è una cosa mai affrontata prima ed è normale che si vada incontro a mille difficoltà. La mia speranza è che questo virus possa andarsene con il passare delle settimane, come sembra stia accadendo. Solo così si tornerà alla normalità. Anche giocare sarà important e, ripartire ci darebbe una parvenza di normalità: se si potrà fare credo sia la cosa migliore”.

Leggi anche – Serie A, Gravina: “Protocollo da cambiare, possibilità di playoff”

italia Mancini

Mancini: “Il rinvio degli Europei può essere utile”

Roberto Mancini, poi, si è soffermato sullo slittamento degli Europei al prossimo anno.

“In un anno possono cambiare tante cose e le squadre può ancora migliorare. Magari potremo trovare giocatori nuovi, più giovani. Alla fine può essere una cosa utile”.


Continua a leggere