Il bollettino della Protezione Civile di oggi giovedì 14 maggio

| 14/05/2020 17:50

Covid-19, i numeri diffusi dalla Protezione Civile

Bollettino Protezione Civile – Giovedì 14 maggio | Mentre il calcio muove i primi passi verso la ripresa, c’è comunque ancora da monitorare la situazione legata all’epidemia. Il Coronavirus ha messo in ginocchio l’Italia negli ultimi mesi, ma proprio in queste ultime settimane, il trend è parso positivo. I dati dell’epidemia, rilasciati come sempre dal Dipartimento della Protezione Civile, arrivano anche quest’oggi, come di consueto. Nei giorni scorsi si è appunto registrato un netto calo sui contagi, con i numeri che vanno pian piano ad abbassarsi, rendendo possibile ancora di più l’arrivo alla fase tre. Quelli che seguono, sono i numeri in merito ad oggi, giovedì 14 maggio.

I dati di oggi sull’epidemia legata al Coronavirus

coronavirus bollettino 14 maggio

Arrivano anche oggi nuovi aggiornamenti in merito ai numeri legati al Coronavirus. Attraverso il sito ufficiale, la Protezione Civile fa conoscere i dati odierni: il totale delle persone che hanno contratto il virus è di 223.096, rispetto a ieri c’è un aumento di 992 nuovi casi. Il numero totale di attualmente positivi è di 76.440, arriva la decrescita di 2.017 assistiti rispetto a ieri. Tra i positivi ci sono 855 unità in terapia intensiva, decrescita di 38 pazienti assistiti rispetto a ieri. 11.453 persone sono ricoverate con sintomi, decremento di 719 unità rispetto a ieri. 64.132 persone, (l’84% degli attualmente positivi), sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. I decessi registrati nelle ultime 24 ore sono 262, per un totale purtroppo di 31.368 da quando è cominciata l’epidemia. Il numero complessivo dei guariti sale invece a 115.288, con un incremento di 2.747 persone rispetto all’ultimo giorno.

I dati per regione: la Lombardia ancora in ginocchio

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 29.956 in Lombardia, 11.891 in Piemonte, 6.301 in Emilia-Romagna, 4.718 in Veneto, 3.388 in Toscana, 2.660 in Liguria, 4.096 nel Lazio, 2.904 nelle Marche, 1.765 in Campania, 2.253 in Puglia, 505 nella Provincia autonoma di Trento, 1.854 in Sicilia, 770 in Friuli Venezia Giulia, 1.482 in Abruzzo, 380 nella Provincia autonoma di Bolzano, 92 in Umbria, 465 in Sardegna, 80 in Valle d’Aosta, 524 in Calabria, 229 in Molise e 127 in Basilicata.

coronavirus conte 4 maggio


Continua a leggere