Serie A, Zampa (Sottosegr. Salute): “Ci sono le premesse per tornare in campo ma al primo contagio si blocca tutto”

| 12/05/2020 16:00

Serie A Zampa Coronavirus | La Serie A si avvia con decisione verso la ripresa anche se ad oggi manca una data certa. Riprenderanno gli allenamenti di gruppo molto presto, quasi certamente il 18 maggio, in attesa di scoprire le direttive del Governo in tal senso. Intanto i calciatori sono al lavoro in modo individuale e facoltativo nei centri sportivi dopo aver effettuato i test clinici.

zampa serie a

Serie A, Zampa: “Ci sono le premesse per tornare in campo”

La Sottosegretaria di Stato alla Salute, Sandra Zampa, in un’intervista rilasciata a Radio Kiss Kiss, ha parlato della ripresa dei campionati di Serie A e Serie B, lasciando aperta la porta della sospensione definitiva.

“La FIGC ha mosso alcune modifiche al protocollo per garantire la massima sicurezza degli atleti e di tutte le persone che lavorano intorno al calcio. C’è la possibilità di riprendere gli allenamenti di squadra e ci sono tutte le premesse per tornare in campo. Intanto ricominciano gli allenamenti e i calciatori devono entrare in ritiro tutti insieme solo una volta capito che sono al sicuro. E’ come se dovessero vivere in una bolla asettica”.

Leggi anche – Coronavirus Serie A, c’è l’ok del Comitato Tecnico Scientifico

serie a

Zampa: “Con un contagiato blocchiamo i campionati”

“Il virus si propaga con un contatto di 15 minuti tra la persona malata e quella sana. Se si dovessero trovare calciatori positivi, andrà tutta la squadra in quarantena e si ferma tutto, si ferma anche il campionato“.

Serie B?La decisione spetta al Ministro Spadafora che si è preso ancora qualche giorno di tempo per capire la fattibilità della ripresa della Serie B ma anche degli altri sport collettivi“.


Continua a leggere