Calciomercato Juve, pazienza finita col ritorno di Rabiot: sarà addio?

| 12/05/2020 09:00

Adrien Rabiot assieme a Gonzalo Higuain è latitante per la Juventus, che ha ordinato il ritorno a Torino per gli allenamenti: e se ci fosse il mercato dietro il suo rifiuto?

Calcio mercato Juventus, i malumori di Rabiot

A porsi la domanda è anche l’edizione odierna di Tuttosport. In questo momento il francese si trova in Costa Azzurra, a pochi kilometri da Torino, che tuttavia non è intenzionato a percorrere. Un po’ come Higuain, che tuttavia non vive una situazione familiare facile a causa dei problemi di salute della madre ed un in un certo senso giustificato. Il comportamento del francese invece comincia a stancare la dirigenza.

rabiot

Non c’è stata alcuna violazione formale, attenzione. Quando il club ha richiamato tutti a rapporto, non ha fissato una data. Ha chiesto di tornare quanto prima possibile. Ma se anche Cristiano Ronaldo si è fatto due conti e ha deciso di partire in tempo per poter prendere parte alle (eventuali) sessioni di gruppo il 18 maggio, perché non l’ha fatto anche Rabiot? Visto che chi rientra in Italia deve osservare 14 giorni d’isolamento, il centrocampista potrebbe non essere pronto per le sedute in gruppo, anche ricorrendo al doppio tampone.

Ultime mercato Juventus, le offerte per Rabiot

C’è chi dice che dietro questi mal di pancia ci sia un vero malessere. La mezzala era convinta di essere subito protagonista, ed invece Matuidi, nonostante sia in scadenza, ha convinto Sarri più di lui. Ed è tramite il mercato che il francese vuole cambiare le cose: Manchester United ed Everton sono già pronte ad approfittare della situazione. Ma come fare a nemmeno un anno dal suo arrivo? Senza contare che il suo valore non può essere nemmeno paragonabile in questo momento a quello di pochi mesi fa. Una soluzione sarebbe uno scambio, ma questo, è il caso di dirlo, è tutto un altro affare.

higuain rabiot


Continua a leggere