Ufficiale: in Liga i positivi al coronavirus sono 5. Ripresa il 12 giugno

| 10/05/2020 19:30

Con un comunicato ufficiale, la Liga spagnola ha annunciato che i test prima del ritorno in campo sono terminati e 5 calciatori sono risultati positivi. Tale risultato però non pregiudica la ripresa del campionato, prevista per il 12 giugno o al massimo per il 19 dello stesso mese.

I positivi nella Liga spagnola sono 5, si gioca lo stesso

Nel suo annuncio ufficiale, la lega spagnola non ha reso noti i nomi dei contagiati, anche se negli ultimi giorni i nomi di alcuni di loro sono usciti fuori in maniera autonoma. Si tratta di Renan Lodi (Atletico Madrid), Alex Remiro (Real Sociedad), Yangel Herrera (Granada) e Joel Robles (Betis Siviglia). Il quinto nome invece resta segreto in ottemperanza alle norme sulla privacy. Tutti hanno una carica virale minima, sono asintomatici, per questo i media spagnoli ipotizzano che possano rientrare presto a lavoro assieme agli altri. Nei prossimi giorni, avranno un nuovo test di screening al covid-19 e, dopo aver avuto due risultati negativi, potranno unirsi alle sessioni di allenamento presso le strutture del club. Anche i conviventi coi contagiati saranno sottoposti a screening.

coronavirus barcellona fallimento

Le tappe del ritorno al calcio giocato in Liga

I dati sono già stati trasferiti al Ministero della Sanità ed al Consiglio sportivo superiore, che si esprimeranno a breve sull’idea dei club. Le società vorrebbero ricominciare a giocare dopo un mese dalla ripresa degli allenamenti, così come consigliato da fonti scientifiche, per preservare i propri tesserati dal rischio d’infortuni. La prima data utile risulta quindi essere quella del 12 giugno, o al massimo, il 19 giugno.


Continua a leggere